La Spezia, via al servizio civile in Croce Rossa. Formazione e attività in ambulanza per 11 ragazzi

0
43
inizio_servizio_civile
È partito il primo progetto di servizio civile della Croce Rossa Italiana nella provincia della Spezia. Ieri mattina i ragazzi partecipanti al programma “#Aiutamoinsieme – CRI La Spezia 18/19” hanno iniziato un accurato percorso di formazione in ambito sanitario, che consentirà loro di impegnarsi nei servizi di trasporto sanitario assistito di pazienti e nei soccorsi di emergenza in ambulanza, con l’affiancamento degli Operatori Locali di Progetto (OLP), figure esperte che li guideranno passo passo nello svolgimento delle varie attività. 
 
Sono 11 le ragazze e i ragazzi che hanno deciso di svolgere il servizio civile in Croce Rossa, per una durata di 12 mesi: 4 nella sede della Spezia, 1 nella sede di Santo Stefano di Magra, 1 nella sede del Muggiano, 1 nella sede di Riccò del Golfo, 3 nella sede di Follo e 1 nella sede di Ameglia. 
 
Al termine del percorso formativo iniziale, i ragazzi otterranno le certificazioni di utilizzo del defibrillatore, corretta esecuzione delle manovre di rianimazione cardiopolmonare, trattamento dei traumi, gestione delle emergenze, lotta antincendio e formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Certificazioni riconosciute dagli uffici per l’impiego, dagli enti pubblici e privati e dalle strutture socioassistenziali, che rappresentano un titolo preferenziale nei concorsi pubblici per l’assunzione di personale addetto ai servizi sanitari.