La Pro Loco Montereggio consegna libri e materiale didattico alla scuola elementare L. Galanti di Arpiola

0
101
Montereggio Paese dei Librai il Libro nella Gerla

La settimana scorsa la Pro Loco e l’Associazione “Le Maestà di Montereggio” hanno consegnato agli alunni del laboratorio di scrittura della Scuola Primaria “Livio Galanti” dell’Arpiola, libri e materiale di cancelleria acquistato con una parte dei proventi della vendita de “Il Libro nella Gerla. Storia di Montereggio Paese dei Librai”.

Il Presidente della Pro Loco, Sandro Fogola, e il Vice Presidente, Carlo Antoniotti, hanno consegnato il tutto direttamente nelle mani della maestra Francesca Luciani e dei 23 piccoli scrittori, autori del libro.

Il materiale sarà a disposizione di tutti gli alunni ed i libri andranno ad incrementare l’offerta della biblioteca scolastica. Un dono molto gradito,  quest’ultimo, ha espresso la signora Luciani,  “ perché permetterà alla biblioteca del plesso, nata poco più di un anno fa, di dotarsi di un ulteriore patrimonio, con i grandi classici della letteratura per l’infanzia riproposti in veste più attuale e accattivante quali “ Cuore, Peter Pan, I Tre Moschettieri, Piccole donne ecc ecc., sottolineando il valore supremo della lettura e dei moltissimi vantaggi che essa procura, tra cui trovare ispirazione, aumentare la propria conoscenza, incrementare il vocabolario personale, conoscere i generi letterari in modo più accurato e comprenderne meglio il linguaggio usato.”

Il tutto rientra in un consolidato progetto che lega le Associazioni di Montereggio alla Scuola del territorio: un progetto volto alla diffusione e alla valorizzazione di importanti tradizioni storico-culturali locali, con l’obiettivo di farle conoscere, amarle ed in seguito affidarle alle giovani mani di questi bambini, affinché non vadano disperse con l’incedere inesorabile del tempo.

Poiché ogni libro è una sorta di viaggio che porta lontano, il viaggio de “Il Libro nella Gerla” non è ancora terminato. Nuove iniziative, altri riconoscimenti e traguardi attendono i piccoli scrittori per questo 2019, il tutto a evidenziare la ricchezza dell’offerta formativa di questo piccolo ma dinamico plesso scolastico.