Fivizzano, 3 febbraio, ore 17: non dimenticare la Shoah per non ignorare le tragedie di oggi

0
79

Anche la onlus Dal libro alla solidarietà vuole offrire il proprio contributo, insieme all’Associazione culturale Benedicenti di Villafranca in Lunigiana e al Cantiere per la Pace di Pontremoli, nel ricordare la tragedia dell’olocausto e vi invita all’evento “Il dovere della memoria: ricordo della Shoah a difesa contro rigurgiti nostalgici” che si terrà domenica 3 febbraio 2019, ore 17, presso il Centro Dal libro alla solidarietà, Piazza Medicea, Fivizzano. Intervengono: Chiara Guastalli (Associazione culturale Benedicenti): La creazione del nemico e l’osservanza supina; Padre Dario Ravera (missionario e antropologo): Solidarietà e accoglienza, non solo categorie morali ma fondamenta di una società democratica e giusta; Maurizio Rossi (Cantiere per la Pace, Pontremoli): Degrado culturale della società: associazionismo solidale come argine di civiltà.

Gli interventi, che saranno introdotti da canzoni della tradizione ebraica eseguite da Giovanna Suardi, vogliono sostenere con passione che il ricordo della Shoah, oltre ad essere una sacrosanta azione morale a cui non è più possibile sottrarsi, ci consegna un monito: quella tragedia continua a ripetersi anche in tantissime altre forme, contro altri popoli in altri luoghi della Terra ma l’orrore dei genocidi rimane sempre uguale a se stesso. Non è più accettabile fare finta di niente. Bisogna rifiutare la strategia di accanirsi contro chi pensiamo non è come noi: si tratta solo di  un vile espediente per non fare i conti con le nostre cattive coscienze e rinunciare ad essere migliori di ciò che siamo quando rimaniamo indifferenti di fronte a violenze e sopraffazioni e ci lasciamo condizionare da mostri e fantasmi generati da paure che opprimono la nostra mente.

Come sempre, al termine degli interventi, i volontari della onlus Dal libro alla solidarietà saranno lieti di servire un piccolo buffet per permettere al pubblico di proseguire la discussione in maniera informale con Chiara Guastalli, Maurizio Rossi, Padre Dario Ravera e Giovanna Suardi. Eventuali donazioni saranno devolute a sostegno di iniziative umanitarie a livello locale e nazionale.

Intervenite numerosi.