Giornata della memoria 2019, ecco l’iniziativa dell’associazione Alberico Benedicenti a Villafranca

0
170

Venerdì 18 gennaio, alle ore 21.00, nell’ambito delle celebrazioni per il Giorno della Memoria, l’Associazione culturale Alberico Benedicenti invita la cittadinanza alla presentazione dei libri “Negli occhi di mia madre” di Titti Federico e “La scatola di legno” di Simone Caffaz.

Concetta “Titti” Federico, insegnante di lingua e letteratura francese, è autrice di quattro romanzi vincitori di numerosi premi e riconoscimenti. Nel romanzo “Negli occhi di mia madre” racconta l’incredibile storia di un’eroina polacca poco conosciuta in Italia: Irena Sendler, infermiera e assistente sociale, collaborò con la Resistenza nella Polonia occupata, divenne famosa per aver salvato, con altri membri della Resistenza, circa 2.500 bambini ebrei, facendoli uscire di nascosto dal ghetto di Varsavia e trovando loro rifugio in case sicure.

Simone Caffaz, già conosciuto e apprezzato dai soci della Benedicenti e dal pubblico villafranchese, è giornalista, è stato direttore di reti televisive, promotore di importanti iniziative culturali e, dal 2009 al 2015, presidente dell’Accademia di Belle Arti di Carrara. “La scatola di legno”, il sesto saggio storico da lui pubblicato, si inserisce nell’instancabile attività di ricerca in memoria della Shoah.

Oltre agli autori intervengono Marzia Zini e Valentina Guerrini. Introduce la presidente dell’Associazione Benedicenti, Prof.ssa Mara Cavalli.

L’iniziativa si svolgerà presso la Sala polifunzionale del Museo Etnografico della Lunigiana