“Sentieristica e turismo: nuove sinergie tra costa ed entroterra”, una tavola rotonda presso Confartigianato Spezia

L'incontro organizzato da Confartigianato Turismo e Rete Imprese Turistiche dell'Alto Tirreno si terrà lunedì 14 gennaio

0
115

Lunedì 14 gennaio alle ore 15 presso la sala “Marino Banci” Confartigianato in via Fontevivo, 19 alla Spezia Confartigianato Turismo e Rete Imprese Turistiche dell’Alto Tirreno organizzano una tavola rotonda dal titolo “Sentieristica e turismo: nuove sinergie tra costa ed entroterra”. L’interesse verso le attività escursionistiche ed il conseguente accresciuto movimento di frequentatori di sentieri sul territorio, necessitano di una rete organizzata di percorsi segnalati e disponibili per la fruizione escursionistica e turistica. Progettare e realizzare una rete sentieristica significa mettere in atto un processo di pianificazione che coinvolga regione e comuni, e tenga conto delle prospettive dello sviluppo turistico ed escursionistico.

Interverranno: Paolo Figoli, presidente Confartigianato della Spezia, Pierluigi Peracchini, sindaco della Spezia, Nicola Bernardini, capo Area Lunigiana BVLG, Gianluca Giannecchini, Rete Imprese Alto Tirreno, Vincenzo Resasco, presidente Parco Nazionale delle Cinque Terre, Laila Ciardelli, presidente CAI La Spezia, Alfredo Gattai, cartografo e responsabile SOSEC CAI, Fabrizia Pecunia, sindaco di Riomaggiore, Loris Figoli, sindaco comune di Riccò del Golfo, Mara Bertolotto, sindaco comune di Pignone, Andrea Costa, presidente III Commissione Regione Liguria, Giovanni Berrino, assessore regionale al Turismo modera Paolo Ardito, caposervizio “Il Secolo XIX”. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa di Confartigianato Turismo, tel. 0187286655 – e-mail: turismo@confartigianato.laspezia.it