Al via la nona edizione di Egittologia al Castello San Giorgio di La Spezia

0
22
egittologia

Il Museo del Castello a La Spezia dedica il mese di gennaio all’Egitto Antico. Tutti i giovedì di gennaio, 10, 17, 24 e 31 dalle ore 16.30 alle ore 18, il Prof. Giacomo Cavillier, direttore del Centro Studi di Egittologia e Civiltà Copta “J.F.Champollion”, presidente dell’Accademia Egizia di Genova, terrà lezioni per fare  conoscere o approfondire tematiche specifiche di questo affascinante popolo.

Il seminario dal titolo “IL LABIRINTO DI AMENEMHAT” è dedicato alla genesi e sviluppo dei complessi piramidali del Medio Regno e, in particolare, al concetto di “labirinto” associato alle piramidi dei sovrani della XII dinastia. Il labirinto del faraone Amenemhat, come lo definì lo scopritore, l’archeologo inglese Petrie agli inizi del secolo scorso, è in realtà un simbolo architettonico e magico-rituale della rinascita ed immortalità del sovrano che emerge dal vorticoso flusso delle acque primordiali del Nun.

Durante il seminario saranno letti passi tratti dai testi dell’aldilà e fornite nozioni sulla magia funeraria del Medio Regno.

Necessaria l’iscrizione al costo di 20 euro in totale per tutte le lezioni.