Cantiere per la Pace Lunigiana: la brutta azione a Terrarossa strumentalizzata da Forza Nuova

0
169
Foto dal web

“Una brutta e ingiustificabile azione nella scuola di Terrarossa viene strumentalizzata dal gruppo fascista di Forza Nuova per alimentare la campagna di odio e di scontro nei confronti di ignoti e spesso inesistenti ‘nemici delle tradizioni cristiane’. Chi sostiene queste campagne, dal governo ai gruppi presenti nelle nostre città, si lancia in crociate che, ieri come oggi, servono a costruire un nemico, ad additare una minoranza su cui legittimare violenze”. Lo dichiara il Cantiere per la Pace in una nota stampa.
“Ogni persona -prosegue la nota – credente o meno, dovrebbe protestare e denunciare questa operazione da parte di nuovi fascisti e del loro precursore Salvini.
Ogni democratico si allarmi e si mobiliti perché queste sono cose pericolose. Esprimiamo solidarietà ai bambini e agli insegnanti della scuola di Terrarossa e li sollecitiamo a prendere le distanze e rifiutare il sostegno di Forza Nuova.
Chiediamo alle associazioni e alle forze politiche di Licciana di esprimersi subito e di incontrarci al più presto per individuare azioni e percorsi unitari in difesa dei diritti e dei valori democratici”.

Cantiere per la pace della Lunigiana
Il cantiere è un network di realtà ed associazioni locali. Ad oggi, ne fa parte: Circolo arci Torrano, cultura e solidarietà, Associazione Babel, la casa dei popoli, Associazione “Pietro Ravera” Onlus, Bottega Arcobaleno – Agenda 2002, Centro Culturale Seminario Vescovile, Gruppi scout AGESCI Pontremoli 1 e 2, Associazione Open Pontremoli, Istituto penale minorile Pontremoli, Associazione Ponti Aperti, Anpi Casola Fivizzano, Emergency Lunigiana, Mama africa meeting, Spi cgil pontremoli, Associazione “Dal libro alla Solidarietà”, Associazione “Amatafrica”