White Carrara Downtown Christmas Edition: tutti gli appuntamenti per le festività

0
46

Inizierà alle 21.00 “Notte di Note” il concerto di musica classe per pianoforte di Simone Tavoni in programma venerdì 21 alla Chiesa del Carmine, in via Loris Giorgi a Carrara. Il concerto, fra i principali eventi di White Carrara Downtown Christmas Edition – che proporrà opere di Beethoven, Debussy, Chopin, Busoni e Liszt – è stato realizzato in collaborazione con Accademia Albericiana, e Centro Anspi San Luigi e sarà presentato da Marzia Dati, presidente della filiale italiana della Dickens Fellowship, associazione che ha a sua volta collaborato alla realizzazione dell’evento.

“Nella mia qualità di presidente, ma ancor più come persona che crede nella città e nel suo potenziale, ho accolto con grande entusiasmo la richiesta di lavorare con la IMM già in occasione dell’evento di giugno, e a maggior ragione sono felice di proseguire questa collaborazione in occasione del Natale – spiega Marzia Dati, che continua – sono molto soddisfatta della positiva esperienza portata avanti con la IMM: abbiamo lavorato bene insieme, e i risultati si vedono nel successo degli eventi che sono stati organizzati, sempre ben frequentati. Le persone ci ringraziano per aver avuto il coraggio di creare sinergie importanti per riportare la cultura a Carrara, e si augurano che gli eventi capaci di evidenziare il grande potenziale della nostra città siano sempre di più.”

Sono molte, infatti, le Associazioni culturali coinvolte in questo come negli altri numerosi eventi che compongono il calendario di iniziative della manifestazione, organizzata da IMM con il supporto di Toscana Promozione Turistica e patrocinato dal comune di Carrara: oltre all’Accademia Albericiana e alla Dickens Fellowship collaborano l’Accademia di Belle Arti, gli Amici dell’Accademia, Carrara museo a cielo aperto e la sezione di Massa-Carrara del Touring Club Italiano. Anche il presidente di IMM, Fabio Felici, si è impegnato a fondo per il raggiungimento degli stessi obiettivi: “Siamo felici di aver messo a sistema una serie di iniziative culturali importanti organizzate dalle associazioni attive sul territorio, perché è da qui che bisogna partire per riportare l’attenzione sulla città e sul suo valore anche in termini culturali: è la cultura a fare la differenza, ma certamente, pur con la massima volontà, nessuno fa niente da solo.. ritengo pertanto che le sinergie create per la realizzazione di White Carrara Downtown, sia a giugno che per la Christmas Edition, siano un ottimo punto di partenza per la costruzione di una vera “destinazione Carrara” e un successo in termini di visibilità, e dunque anche di ricaduta economica sul territorio per tutti.”

Imprescindibili e molto seguite dal pubbliche fra le iniziative organizzate nell’ambito del calendario della Christmas edition, che prosegue fino al 6 gennaio, sono le “Passeggiate Culturali” contraddistinte dalla visita guidata del centro storico, con ingresso ai principali monumenti cittadini e voce narrante di esperti e storici dell’arte che guidano il visitatore alla scoperta dei segreti della “città di marmo”. Fra questi l’imperdibile Accademia di Belle Arti, presso la quale domani giovedì 20 è in programma una splendida visita in notturna. Ad accompagnare i visitatori a conoscere le bellezze artistiche, architettoniche, culturali di questo straordinario monumento sarà, fra gli altri, l’architetto Corrado Lattanzi, uomo di grande cultura e sensibilità artistica: ” Le Passeggiate Culturali hanno riscosso fin dall’inizio un ottimo apprezzamento da parte del pubblico. La visita all’Accademia, in particolare, richiama molti visitatori anche da fuori Carrara, e mi fa piacere riscontrare che questo, come altri appuntamenti del calendario di White Carrara Downtown, a giugno come adesso, sia un evento molto apprezzato, a livello locale ma anche extra territoriale. La collaborazione creatasi fra IMM e ABAC si inserisce nel quadro di una serie di iniziative portate avanti, in occasione del Natale; ritengo che sia proprio questa sinergia a risultare vincente anche sul piano della comunicazione, per accendere i riflettori sulla città”.

Gli appuntamenti a calendario proseguono fino al 6 gennaio: ricordiamo sabato 22 “Il Natale degli Artisti” con visita guidata al museo del Carmi (sempre a cura dell’architetto Lattanzi) e agli studi d’arte di Via Carriola; domenica 23 “La marmifera e la musica del marmo” mostra sulla Ferrovia Marmifera privata di Carrara e concerto contraddistinto dall’uso di un violino da orchestra in marmo bianco di Carrara con manico in portoro (iniziativa a cura di Cristiana Barandoni, Luca Borghini e Antonio Criscuolo); sabato 29 dicembre “Carrara rinascimentale e medievale a cura di Pietro di Pierro, scrittore, e ancora sabato 5 gennaio visita all’Accademia di Belle Arti illustrata da Corrado Lattanzi e Davide Pugnana.

Questi appuntamenti completano le numerose iniziative volute dall’Assessorato alla Cultura del comune di Carrara, quali fra le altre le cave illuminate e il Villaggio di Natale; i dettagli dei vari eventi sono disponibili su www.visitacarrara.it mentre tutti gli appuntamenti organizzati dalla IMM sono online su whitecarraradowntown.it, con aggiornamenti costanti sulla relativa pagina Facebook.