Tresana: “Un albero un paese”, iniziativa del comune per Natale

0
413

Spesso le difficoltà economiche aguzzano l’ingegno, stimolano la fantasia.
È quello che è successo a Tresana, dove l’amministrazione comunale ha dato vita all’iniziativa “Un albero un paese“.
“Non avevamo la possibilità di spendere per l’illuminazione per via dei costi che ormai un piccolo comune non può permettersi – afferma la delegata alla Cultura Claudia Vannini – e quindi abbiamo pensato di trovare altre soluzioni, diciamo più economiche”.
E quindi, dopo aver illuminato il centro di Barbarasco, dove si concentrano le poche attività commerciali, con le luci fornite a costo zero da un’Associazione, il comune di Tresana ha deciso di portare in ogni frazione un alberello di Natale, accompagnato da un messaggio augurale di benvenuto nel paese.
Un gesto apprezzato soprattutto dagli anziani che sono rimasti in montagna: “Il calore umano è il sentimento che contraddistingue i nostri paesi, l’accoglienza è un sentimento condiviso – prosegue Claudia Vannini – e tutti hanno accettato volentieri il piccolo dono”.
Addobbi poveri, ma dignitosi, una luce che gli abitanti accendono tutte le sere, qualche fiocco rosso: “Grazie ai volontari della Pro Loco che ci hanno aiutato, ora ogni paese ha un alberello. Nei prossimi giorni continueremo a portare gli alberi in tutti i paesi dei comuni, perché nessuno sia dimenticato”

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.