Droga, arrestato giovane massese per detenzione ai fini di spaccio

0
57
polizia massa

Prosegue senza sosta l’attività della Questura di Massa Carrara impegnata nel contrasto alla microcriminalità ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In questo ambito, gli uomini delle Volanti della Questura, in sinergia con il personale del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, nella serata dello scorso 3 dicembre hanno tratto in arresto un giovane massese, incensurato, trovato in possesso di un considerevole quantitativo di sostanze stupefacenti.

I fatti si sono svolti nel periferico quartiere del Mirteto, dove la presenza del giovane poi arrestato, non è sfuggita all’occhio esperto ed attento degli operatori di Polizia presenti sul territorio ed incaricati alla specifica attività.

Il tempestivo controllo del sospettato ha garantito il rinvenimento di un primo quantitativo di sostanza stupefacente, nonostante la stessa fosse stata abilmente occultata negli abiti indossati dal reo.

In seguito a questo primo rinvenimento, il personale della Polizia di Stato si portava presso l’abitazione del soggetto, procedendo alla perquisizione dell’immobile.

L’attività di Polizia portava così al rinvenimento di altra sostanza stupefacente, materiale utile alla produzione, al taglio, al peso ed al confezionamento della stessa sostanza, nonché al rinvenimento di due coltelli a serramanico.

In totale venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro penale 183.02 grammi di marijuana.

In data odierna la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato tutta l’attività eseguita dal personale della Polizia di Stato.

CONDIVIDI