Appennino e pastorizia: una giornata con Franco e Cristina

0
144

Appennino e pastorizia, una storia che dura da millenni, un’attività che ha modificato il paesaggio, trasformando molte Terre Alte in pascoli, gli stessi che negli ultimi decenni, a causa dell’abbandono, si stanno nuovamente ricoprendo di alberi e arbusti.
Il rapporto con le pecore e le capre, l’importanza dei cani da pastore, da conduzione e da difesa del gregge, la convivenza spesso non facile con il lupo e gli altri animali della Montagna. La difficoltà nel trasformare il tanto lavoro quotidiano in un degno sostentamento economico. Ma anche il contatto permanente con la natura, in tutte le stagioni, i profumi, i colori dell’alba e del tramonto, le sensazioni che quasi nessuno può aver vissuto così intensamente. L’amore per gli animali, al di là di ogni retorica. La genuinità e bontà dei prodotti.
Questo è essere pastore in Appennino oggi: non una necessità, ma una scelta. È stato così per Franco, trentenne pontremolese della meravigliosa Valdantena, che ormai da oltre dieci anni ha scelto questo mestiere e che ha deciso di viverlo completamente: durante l’inverno in stalla, durante l’estate sui pascoli di montagna, da raggiungere con il rito della transumanza. Uno degli ultimi a praticarlo, in Lunigiana!
Ancora di più lo è stato per Cristina, che sino a pochi anni fa viveva a Bologna, ed oggi ha scelto di fare ciò che sentiva più affine alla sua persona: il pastore tra i monti di Lunigiana.
Storie e persone che possono essere di ispirazione per adulti e bambini, che insegnano un modo diverso di vivere il proprio territorio e il proprio tempo.
Per questo siamo orgogliosi, come Associazione di Turismo Responsabile Farfalle in Cammino, di sostenere la proposta per #Scuole: Una Giornata con i Pastori con Cristina e Franco di Azienda Agricola Piagneri Serrati Franco e con le Guide di Sigeric Servizio per il Turismo. Un’attività pensata per bambini e ragazzi della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado, ma adattabile anche agli studenti delle scuole Superiori, che possono entrare in contatto con un’esperienza di attività professionale e di produzione alimentare di qualità.
La proposta prevede il pascolo con il gregge e i cani da conduzione nella bellissima cornice della Valdantena, nel comune di Pontremoli. Si assiste poi alla produzione del formaggio, e a seguire un pranzo-merenda consumato con i pastori con i prodotti dell’Azienda agricola. Nel pomeriggio si può camminare con il gregge lungo la Via Francigena oppure, assieme a Cristina, imparare a lavorare la lana di pecore e capre. Maggiori informazioni sul sito www.sigeric.it – info@sigeric.it – 3318866241
Ecco il bellissimo Documentario da poco trasmetto su Geo (Rai3) su Franco e Cristina: https://www.raiplay.it/video/2018/11/Transumanza-6e0de0f8-1d16-4516-8533-4a0a5a95a860.html