Massa: celebrata ieri la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dei carabinieri

0
58

Ieri mattina alle 10 presso il Duomo di Massa, alla presenza delle autorità civili e militari provinciali e cittadine e di una rappresentanza di ufficiali, marescialli, brigadieri, appuntati e carabinieri in servizio e in congedo, familiari, vedove ed orfani di militari deceduti, esponenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri e delle altre associazioni combattentistiche e d’arma, è stata celebrata la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’arma dei carabinieri.
Il rito religioso è stato officiato dal Vescovo della Diocesi di Massa Carrara e Pontremoli, Mons. Giovanni Santucci.
Ricorreva ieri anche il 77° anniversario della battaglia di Culqualber, combattuta per la difesa del caposaldo in Africa dal 1° Battaglione Carabinieri e Zaptiè. Alla bandiera dell’arma fu concessa la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Celebrata dai carabineri anche la “Giornata dell’Orfano” di cui si occupa l’Opera Nazionale Assistenza Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri sostenendo i circa 1.100 figli di carabinieri deceduti per cause di servizio e non, fornendo adeguati sussidi per la frequenza dei corsi di studio dall’infanzia al conseguimento della laurea, nonché di corsi di formazione e qualificazione, per facilitarne l’ingresso nel mondo del lavoro.