A Spezia parte la Stagione Teatro Ragazzi 2018/2019 con La lunga notte di Gulliver

0
453
gulliver la spezia

Dopo la prosa, ai nastri di partenza anche la Stagione Teatro Ragazzi 2018/2019 del Teatro Civico della Spezia.  9 spettacoli per un totale di 18 appuntamenti considerando repliche, matinèe e domeniche pomeriggio all’insegna della qualità e dell’eccellenza.

Si parte mercoledì 21 novembre alle 10 e giovedì 22 alle 10 e alle 21  con il Coro Ragazzi Fabrizio De André in La lunga notte di Gulliver. Un omaggio alla capacità di inventare e trasformare la realtà, ispirato all’opera di Jonathan Swift. La regia è di Alice Sinigaglia,  le musiche di Gloria Clemente con la partecipazione di Andrea Cozzani basso elettrico e loops.

Nel lontano 1726 Jonathan Swift scrive I viaggi di Gulliver, un deliberato e impietoso attacco alla società del suo tempo, mascherato da incontri surreali e mondi grotteschi, talmente potenti da essere entrati nell’immaginario collettivo: Lilliput, i giganti, Laputa e l’Accademia delle parole, il paese guidato dagli Houyhnhnm, i cavalli saggi.

La lunga notte di Gulliver, come sempre frutto di un lavoro di improvvisazione, rende omaggio alla grande letteratura europea dei secoli scorsi, ponendosi però un limite temporale, quello appunto di una sola nottata. Gulliver è uno studente come tanti altri, in preda all’ennesima consegna scolastica, che si rivela però più ostica e laboriosa del solito. Insoddisfatto della prima bozza di appunti, stanco e stressato, Gulliver si addormenta, senza immaginare che proprio dai sogni arriveranno tentativi di risposte possibili. Così ogni mondo immaginato da Swift si rigenera, partendo dalla parola, dalla fisicità, creando situazioni ancora più surreali, a volte esilaranti, a volte cupe. La consegna scolastica, banale nei fatti, si fa involontaria portatrice di nuove conoscenze, attraverso quel sacro esercizio dell’invenzione e del dubbio. Ma dopo ogni notte, per quanto lunga possa essere, ad attendere Gulliver c’è il giorno, il ritorno. E, come sempre, quando si torna da un lungo viaggio, non si è più gli stessi.

L’appuntamento successivo della Stagione Teatro Ragazzi del Teatro Civico della Spezia è per domenica 9 dicembre alle 16.30 con il Teatro del Drago in scena con il cult della Famiglia Monticelli Pinocchio, spettacolo musicale per pupazzi, ombre e attori ispirato alle immagini di Alain Letort. Replica per le scuole lunedì 10 dicembre alle 10.

Prenotazioni: Botteghino Teatro Civico La Spezia 0187.727521 aperto da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12 e il mercoledì anche dalle 16 alle 19.  Info: www.teatrocivico.it[email protected]

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.