Casalino, controverso video di offese agli affetti da sindrome di Down

0
179
Casalino

“Anziani e ragazzi down mi danno fastidio! Non ho nessuna voglia di relazionarmi a loro, non ho nessuna voglia di aiutarli […] fanno schifo, come fa schifo un ragno…” queste alcune delle parole pronunciate da Rocco Casalino, portavoce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in un video di Arcade Tv7, risalente a qualche anno fa, riportato dal sito Dagospia.

“Le cose sono due: o Casalino quando offendeva persone con la sindrome di Down, anziani e bambini non era in sé, e allora ha bisogno di un ottimo psicologo; oppure crede davvero a quello che dice e allora non può stare a Palazzo Chigi. Non è la prima volta che lo sentiamo pronunciare frasi offensive e discriminatorie; l’imbarazzo di Conte si palesi in un licenziamento per il portavoce di Palazzo Chigi” dichiara il senatore PD Edoardo Patriarca.

Non si è fatta attendere la risposta via blog dello stesso Casalino “Oggi la stampa italiana pubblica vere e proprie bufale sul mio conto, con il solo obiettivo di colpirmi, infangarmi e mettere in dubbio la mia professionalità. È stato pubblicato un video che risale ad oltre 10 anni fa, quando frequentavo il Centro Teatro Attivo di Milano”, sottolineando come le parole che si sentono nel video incriminato siano “inserite in quel contesto e non rappresentano assolutamente il mio pensiero, né oggi né allora”.

Il giornalista Enrico Fedocci ha dichiarato, poco dopo, a Dagospia “Rocco non era al Centro Teatro Attivo, ma al corso di giornalismo che tenevo nel 2004. I ragazzi avrebbero dovuto fare un pezzo come esercitazione su Rocco dopo averlo intervistato – aggiungendo – Centro Teatro Attivo è scritto sulla lavagna perché la mattina avevo invitato un doppiatore del CTA per spiegare agli allievi l’importanza di una corretta dizione”.
Allegata a questa dichiarazione è stato anche riportato il video integrale dell’intervento di Casalino, di cui Arcade Tv7 ha estrapolato solo il controverso momento.