Speciale #EcoDeiLibri – A Pisa è tutto pronto per l’ormai tradizionale Book Festival

0
14
Pisa Book Festival

Con 160 espositori, decine di eventi, laboratori, reading letterari e tante novità, il Pisa Book Festival, da sedici anni appuntamento tradizionale d’autunno con i libri e gli editori indipendenti, torna a catturare i lettori di tutta Italia dal 9 all’11 novembre al Palazzo dei Congressi di Pisa.

IL PAESE OSPITE: LA SPAGNA E I SUOI PROTAGONISTI. LA MOSTRA PER BAMBINI A PALAZZO BLU

La grande apertura internazionale del PBF è confermata anche quest’anno da ospiti consacrati dal pubblico e dalla critica. Dalla Spagna, il Paese ospite di questa sedicesima edizione, grazie al supporto del Ministero della Cultura spagnolo e tramite la Direzione Generale del Libro e Promozione della Lettura, arriveranno scrittori emergenti come Mariana Torres Roberto Osa, e già affermati come: José Ovejero, autore di libri di viaggio, racconti, romanzi e poesie, definito “uno dei migliori scrittori della sua generazione” e attualmente in libreria con L’invenzione dell’amore (Voland); Rosa Montero, giornalista del Pais e autrice di libri per l’infanzia, biografie e romanzi, che con La Pazza di casa, il suo romanzo più conosciuto in Italia, ci presenta la bellezza della vita, la follia, la memoria e aneddoti su personaggi conosciuti, artisti e ricordi personali; la regina del noir Dolores Redondo, vincitrice del Premio Bancarella 2018, la cui Trilogia del Batzán è stata tradotta in 12 lingue; Lorenzo Silva, demiurgo degli ispettori della Guardia Civil Bevilacqua e Chamorro, protagonisti di polizieschi approdati in tv e al cinema; Domingo Villar il cui ispettore Leo Caldas ha già stregato  la Spagna.

ester-garcia-pisa

Giovedì 8 novembre alle 17, nel Museo della Fondazione Pisa sul Lungarno Gambacorti, sarà inaugurata Fabularium. Piccolo catalogo illustrato, la mostra di Ester García, autrice di straordinarie illustrazioni di libri per bambini ai quali, come ogni anno Palazzo Blu dedica una piccola mostra e laboratori didattici. Saranno quindi le bellissime immagini le bellissime immagini della Selección Natural (sì, proprio la Selezione naturale di Charles Darwin!), dell’ironico Por qué los gatos no llevan sombrero e dell’impegnato El más rápido, a sottolineare il talento espressivo di Ester. L’ingresso alla mostra Fabularium è gratuito e segue l’orario di apertura della mostra autunnale di Palazzo Blu “Da Magritte a Duchamp” (tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 20). La mostra resterà aperta fino al 17 febbraio 2019.

Per tutte le informazioni rimandiamo al sito ufficiale del festival: http://www.pisabookfestival.com e alla pagina Facebook: https://www.facebook.com/pisabookfest