Paolo Figoli (Confartigianato Spezia): “Un nubifragio che ha causato danni ingenti che si aggiorna ora dopo ora”

0
250

“È ancora presto per fare un bilancio preciso dei danni causati dal maltempo nella nostra provincia, ma ci siamo già attivati per raccogliere informazioni sullo stato delle imprese del territorio e per fornire loro immediate risposte” commenta Paolo Figoli, presidente di Confartigianato La Spezia sui danni causati dalle fortissime piogge in provincia della Spezia – “Ora dopo ora, attraverso le comunicazione dirette delle imprese e dei nostri addetti riceviamo notizie su laboratori artigianali e uffici allagati, negozi e dehors distrutti”.

Giuseppe Menchelli, direttore di Confartigianato La Spezia, lancia l’allarme: “È necessario l’intervento immediato e concreto delle istituzioni. Molte strade sono chiuse, ponti inagibili, zone ancora piene di fango e detriti. Bisogna agire e capire se si prevede di attivare lo stato di calamità con contributi alle imprese che hanno subito danni”. Per segnalazioni è possibile chiamare tel. 0187.286652-55-11.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.