White Marble Marathon: aperte le iscrizioni per la tappa del 4 novembre a Marina di Carrara

0
60

Si accendono i riflettori sulla “White Marble Marathon 2019”, la maratona d’inverno della provincia apuana al via il 24 febbraio 2019 con il suo terzo, attesissimo appuntamento, che si preannuncia ancora una volta importante momento di promozione per il territorio apuano. E per prepararsi al meglio alla maratona di febbraio, al via il 4 novembre a Marina di Carrara l’anticipo d’autunno con la “10K White Marble Marathon 2018”.

Dopo i risultati lusinghieri delle edizioni 2017 e 2018, che hanno visto il coinvolgimento di oltre 1000 atleti e prodotto sul territorio un ritorno economico stimato in circa un milione di euro, l’evento sportivo di richiamo internazionale dedicato al running torna a toccare i Comuni di Carrara e Massa richiamando runners da tutta Italia e dal mondo e consolidando il proprio ruolo di volano per la promozione turistica del territorio apuano.

Organizzato da World Running Academy con la sponsorship di Fondazione Marmo, l’evento nasce da un’idea di Paolo Barghini, pluripremiato ultramaratoneta apuano oggi organizzatore di importanti manifestazioni sportive in tutto il mondo, l’ultima delle quali, la Iranian Silk Road Ultramarathon, svoltasi a fine settembre nel deserto iraniano dello Dasht-e-Lut, nella suggestiva area transitata in passato dalle carovane che percorrevano la Via della Seta. Alla gara hanno preso parte 35 runner da tutto il mondo che si sono cimentati in un percorso estremo di 250 chilometri nel punto più caldo della Terra, con temperature fino a 45 gradi. In aggiunta alla complessità tecnica, di particolare rilevanza è stato il risvolto socio-culturale della competizione, che molto ha fatto discutere nel Paese mediorientale suscitando interesse anche de parte dei funzionari ONU impegnati nella tutela dei diritti umani: la maratona estrema organizzata da Barghini è stata, infatti, il primo evento dalla rivoluzione islamica nella quale donne e uomini hanno gareggiato insieme. Fra gli eventi targati World Running Academy anche la Maharaja Rajasthan Ultramarathon (250/150 Km), con partenza il 29 marzo 2019 nell’incredibile scenario del deserto indiano del Thar: sette giorni da percorrere in autosufficienza per un’autentica sfida con se stessi in condizioni climatiche e generali davvero al limite, quantità d’acqua contingentata e pochi altri strumenti per la sopravvivenza che ogni runner può portare con sé.

Nulla di estremo, ma un sano approccio competivo e di stimolo alla crescita personale sono invece alla base dell’evento sportivo che Barghini organizza in terra natia, la White Marble Marathon, nel 2019 alla sua terza edizione, per la realizzazione della quale il maratoneta apuano e il suo staff si avvalgono della autorevole collaborazione di F.I.D.A.L e del patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Massa-Carrara, dei Comuni di Massa, Carrara e Montignoso.

Come nelle precedenti edizioni, la gara prevede tre opzioni di partecipazione studiate per offire al più ampio pubblico possibile il piacere di un’esperienza di running in un contesto paesaggistico di grande fascino, sullo sfondo delle Alpi Apuane che si specchiano nelle acque tirreniche. La Fondazione Marmo White Marble Marathon, ovvero il percorso della maratona competitiva rivolta a runner esperti, si snoda per 42 Km e 195 m, di cui 22 in compagnia del litorale costiero, con partenza da e arrivo a Marina di Carrara in prossimità di Piazza Nazioni Unite, passando per Marina di Massa e per il centro storico di Massa (Piazza Aranci, Via Alberica, Via Beatrice, Piazza Mercurio, Via Dante). I finisher riceveranno una medaglia in marmo bianco di Carrara, realizzata su disegno dell’artista Luciano Massari, in ricordo del territorio che li ha ospitati e delle sue bellezze.

Prevista anche una “Mezza Maratona” di 21 Km (WRA Half Marathon), con un persorso completamente pianeggiante e ultra rapido, in comune con la maratona sul lungomare apuano tra Marina di Carrara e Marina di Massa, e finish-line di fronte al centralissimo Pontile di Marina di Massa. Infine, per chi voglia concedersi un’esperienza nuova all’insegna del divertimento e dello sport per tutti, una corsa-camminata non competitiva in modalità “Family Run”: un’iniziativa per grandi e piccini, con possibilità di essere accompagnati dai propri amici a quattro zampe (con museruola). Anche in questo caso, i finisher saranno omaggiati con una medaglia in marmo bianco di Carrara.

Per il ritiro dei pettorali e dei pacchi gara i partecipanti potranno recarsi presso la Segreteria ufficiale dell’evento, allestita presso la sede dell’Autorità Portuale di Marina di Carrara con apertura a partire da venerdì 22 febbraio 2019 (c/o Viale C. Colombo, 6 – gli orari saranno comunicati in seguito). Anche per l’edizione 2019 nella manifestazione saranno coinvolti imprenditori locali, associazioni, mondo del volontariato e della scuola, con allievi di diversi istituti scolastici provinciali che parteciperanno nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro. Per il fattivo contributo dato all’evento ad ogni istituto verrà riconosciuta una borsa di studio pari ad euro 500. In virtuosa continuità con le precendenti edizioni, una parte degli incassi della gara sarà devoluta a Charity in The World, la ONLUS con la quale l’organizzazione di Barghini ha già collaborato in passato consentendo la realizzazione di ben due pozzi in Togo per la potabilizzazione dell’acqua.

Per maggiori info e iscrizioni è possibile consultare il sito web ufficiale della manifestazione www.whitemarblemarathon.com. Per tutti i runner della seconda edizione della W.M.M., è attiva fino al 30 novembre 2018 l’iscrizione all’edizione 2019 della Fondazione Marmo White Marble Marathon e WRA Half Marathon a SOLI 10 € + 5 € di chip.

E per i runner più impazienti, in attesa dell’appuntamento di febbraio la Word Running Academy, in collaborazione con F.I.D.A.L. Toscana, lancia il suo anticipo d’autunno con la “10K White Marble Marathon”, inserita nel circuito FIDAL RUN10K e in programma il 4 novembre a Marina di Carrara, con partenza e arrivo presso il lungomare Vespucci ed un percorso interamente pianeggiante per una 10 km all’insegna della velocità.

Gli interessati possono iscriversi online direttamente dal portale ENDU ai link reperibili alla pagina web dedicata alla manifestazione (www.whitemarblemarathon.com/10k/), a partire da sabato 1 settembre 2018 al costo di 12 € + chip. I primi 400 iscritti riceveranno una maglietta in omaggio.