A Pontremoli domani si parla di “Nuovi Italiani. Realtà e prospettive tra senso di appartenenza e percorsi di cittadinanza”

Sabato 13 ottobre la conferenza della prof.ssa Meini nelle Stanze della Rosa

0
18
Nuovi Italiani

Qual è oggi il senso di appartenenza al nostro paese dei giovani figli di immigrati stranieri? Si sentono italiani o stranieri? O sarebbe meglio dire italiani e stranieri? Come sta andando il processo di integrazione dei “nuovi italiani”? Cosa possiamo fare per favorirlo? E come si legano i loro progetti di crescita con il futuro dell’Italia?

Sono questi i tratti salienti di una ricerca che sarà presentata in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2018-19 dell’Università delle Tre Età Pontremoli Lunigiana sabato 13 ottobre alle 15,30 nelle Stanze del Teatro della Rosa.

“Nuovi italiani, realtà e prospettive tra senso di appartenenza e percorsi di cittadinanza” è infatti il titolo della conferenza che sarà tenuta da Monica Meini, professore ordinario di Geografia e coordinatrice del MoRGaNA Lab presso l’Università del Molise, responsabile scientifico del Progetto di rilevante interesse nazionale MIUR “L’Italia degli altri. Geografie e governance dell’immigrazione tra radicamento territoriale e reti transnazionali”.

Un tema di stretta attualità quello scelto per aprire un anno accademico che vedrà impegnati fino al maggio prossimo i cento iscritti all’UniTre Pontremoli Lunigiana nel trentennale dell’associazione e che prevede un intenso programma di oltre cinquanta lezioni il martedì e giovedì pomeriggio nella sala polifunzionale al piano terra del Seminario di Pontremoli oltre a numerose attività collaterali nel resto della settimana, ma anche iniziative specifiche per celebrare questi lunghi di opportunità per stare insieme e occupare proficuamente il proprio tempo libero.