Aulla, minacce e resistenza ai carabinieri: arrestato

0
462
carabinieri aulla

Nel tardo pomeriggio di lunedì scorso i Carabinieri della Stazione di Aulla, nel corso di un servizio di pattuglia per le vie cittadine, hanno notato due persone che stavano litigando animatamente tra loro nei pressi di un noto circolo ricreativo della zona; i militari sono immediatamente scesi dall’auto di servizio per sedare la lite in corso e scongiurare più gravi conseguenze.

Alla vista dei Carabinieri uno dei due contendenti, un italiano di 38 anni, si è subito fermato, mentre l’altro, un 31enne di origine marocchina, già noto alle forze dell’ordine, ha minacciato di morte i militari e poi si è opposto fisicamente a loro, tanto che questi sono stati costretti a richiedere l’intervento di un altro equipaggio; alla fine lo hanno arrestato per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, dopo una notte trascorsa agli arresti domiciliari, è stato accompagnato presso il Tribunale di Massa, ove il Giudice ha convalidato l’arresto e applicato nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di firma giornaliero presso la Stazione Carabinieri di Aulla.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.