Inaugurato un nuovo tratto nelle grotte di Equi, all’insegna dell’avventura

0
725

Si è svolta ieri ad Equi Terme l’inaugurazione e la presentazione del nuovo percorso Speleo Avventura nelle famose Grotte del paesino lunigianese.

Alcuni media locali, guide e sindaci della zona hanno potuto affrontare la sfida del percorso in circa due ore di camminata all’interno di un itinerario unico reso ancor più ricco da entusiasmanti passaggi in antri nascosti nelle viscere della terra.

Il nuovo tratto è stato attrezzato con strutture leggere senza alterare l’ambiente ed era possibile, fino ad adesso, affrontarlo solo con attrezzatura in uso da personale specializzato.

Da ieri però i visitatori avranno la possibilità di accedere percorrendo un tratto “turistico” e addentrandosi per 300 metri andata e ritorno nel tratto attrezzato con vie ferrate e ponti tibetani sempre assicurati da una “linea vita continua” e attrezzati con imbraco e casco con lampada frontale.

Il percorso, della durata di circa 2 ore e mezzo, è accessibile a tutte le persone in normale stato fisico e di salute, condotti da guide qualificate della Cooperativa AlterEco.
Si tratta di un percorso alternativo ma complementare alle grotte classiche, in quanto il visitatore attraverserà e ammirerà anche il tratto turistico. L’Amministrazione di Fivizzano ha creduto e investito nel progetto, offrendo il proprio contributo per migliorare la competitività del sistema turistico della Lunigiana e delle Alpi Apuane.

Sezione grotte e speleo 13092018

Come si potrà fare la Speleo-avventura? La Cooperativa AlterEco, che gestisce la struttura, ha attivato il servizio di visita guidata su prenotazione per gruppi composti da massimo 9 persone. Si parte sabato 29 e sarà possibile prenotare la visita tutti i sabati e domeniche di settembre, ottobre e i ponti festivi invernali (Immacolata, Natale, Capodanno, Epifania), ma per gruppi di almeno 6 persone la visita sarà possibile tutto l’anno, in quanto nelle grotte la temperatura di 10/12° non cambia mai!

“Con il percorso attrezzato Speleo-Avventura – commenta Paolo Grassi, Sindaco di Fivizzano – da oggi chiunque potrà vivere un’esperienza in sicurezza, unica in Italia, per ammirare le grandi sale, pozzi e camini adornati da grandi concrezioni attive che fino ad oggi non erano accessibili al pubblico. La nostra amministrazione ha creduto e investito nel turismo avventura e outdoor a Equi Terme che oggi offre, oltre a questo percorso in grotta, la zipline di 200 metri sul torrente e la flotta di Ebike. Un contributo sostanziale per migliorare la competitività del sistema turistico non solo di Equi Terme, ma dell’intera Lunigiana e delle Alpi Apuane.”

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.