Serate Lunigianesi: successo per l’incontro sulla Prima Guerra Mondiale al Castello di Terrarossa

0
80

Si è svolto martedì 4 settembre presso il Castello di Terrarossa, il penultimo appuntamento del ciclo di incontri storico-culturali titolato “Serate Lunigianesi”: 9 tappe nei vari comuni della provincia, avviate il 4 agosto ad Aulla e che termineranno sabato prossimo a Bagnone.
Le Serate Lunigianesi sono frutto della collaborazione tra i vari comuni con l’Associazione Manfredo Giuliani per le ricerche storiche ed etnografiche della Lunigiana e l’Istituto Valorizzazione Castelli che è il promotore ed ideatore dell’iniziativa.
Lo scopo degli incontri è di avvicinare le comunità locali alla conoscenza dei propri luoghi e della propria storia. Tema della serata liccianese “Il contributo dato dalla comunità di Terrarossa alla prima guerra mondiale”.
Tema impegnativo, alla presenza di un folto pubblico, condotto con la rievocazione fotografica e con importanti reperti storici della Grande guerra. Hanno condotto la serata gli studiosi Riccardo Boggi e Antonio Pagani. Ad arricchire l’incontro la scrittrice Lara Panvini che ha presentato il suo libro La Poetessa Senza Tempo, ambientato proprio a Licciana Nardi e la cui protagonista è un’antenata dell’autrice stessa che scrisse molto nel periodo della Grande Guerra. Il baritono Elia Fiorentini ha poi cantato “U surdato nnamorato” nella versione di Anna Magnani, “La guerra di Piero” di De Andrè e letto brani scritti dai soldati al fronte.
A fare gli onori di casa, il vice sindaco Michela Carlotti, accompagnata dal sindaco Pierluigi Belli che ha chiuso la serata con i ringraziamenti particolari a Germano Cavalli Presidente dell’Associazione Manfredo Giuliani e Rita Usai per l’Istituto Valorizzazione Castelli, entrambi intervenuti portando il loro contributo alla serata. Presenti anche gli assessori Barbara Germi, Renzo Martelloni e la consigliera comunale Giovanna Valeri. Presente in sala anche il sindaco di Pontremoli, Lucia Baracchini.
Nel corso dell’evento è stato possibile visitare la mostra delle “Cartoline per la Lunigiana” esito del concorso fotografico sui luoghi della Lunigiana, indetto dalla Polisportiva San Giorgio di Comano in collaborazione con i Comuni di Licciana Nardi, Tresana e Comano.

Leggi anche:

Castello di Terrarossa: successo per la tappa jazz di “MutaMenti” con l’improvvisazione dei OOF3