Aulla, sospesa la licenza ad un locale pubblico

0
867
collage carabinieri

Ieri i Carabinieri della Stazione di Aulla, insieme al personale della Questura di Massa, hanno notificato all’esercente di un locale pubblico di Aulla il decreto di sospensione della licenza per la somministrazioni di alimenti e bevande, ai sensi dell’Art. 100 del TULPS, emesso dal Questore della provincia di Massa Carrara nella stessa data.

Il provvedimento amministrativo, che dispone la chiusura dell’esercizio per 15 giorni,   scaturisce dalla proposta formulata dalla Compagnia Carabinieri di Pontremoli al Questore di Massa Carrara, integrata da accertamenti espletati dal personale della Polizia di Stato di Massa, a seguito di numerosi interventi e controlli delle Forze dell’Ordine che hanno interessato l’attività commerciale in esame.

L’obiettivo del provvedimento è quello di tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica dei cittadini e contrastare la criminalità privando dei soggetti socialmente pericolosi del loro abituale punto di ritrovo.

Questo provvedimento, frutto di una piu’ ampia e costante attività di controllo del territorio svolto dai Carabinieri della Stazione di Aulla, supportati da tutti gli altri Reparti della Compagnia di Pontremoli, costituisce una delle risposte che le Forze dell’Ordine adottano, agendo in stretta sinergia, per contrastare forme di illegalità e  garantire la sicurezza dei cittadini e la loro civile convivenza.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.