Calice al Cornoviglio: domenica 17 giugno il Cibo è Bellezza al castello Malaspina

0
462
Dal sito del comune di Calice al Cornoviglio

Sarà un manifestazione unica quella promossa dal comune di Calice al Cornoviglio e dall’associazione culturale “D. Beghè”, in intesa con alcune associazioni del territorio, quella che si terrà domenica 17 giugno a partire dalle 10.30 presso il Castello Malaspina.
Il Ministero ha promosso il 2018 l’Anno del Cibo e così “Il Cibo e La Bellezza”, nelle loro diverse espressioni, sono tema della manifestazione di domenica, ispirata anche dall’invito esteso all’apprezzata giornalista enogastronomica Maddalena Baldini, che presenterà il suo primo libro Storie di una degustatrice astemia. Il sapore agrodolce dei ricordi, nel castello Doria Malaspina.
Dodici racconti, frutto di fatti realmente accaduti, ambientati tra la Lunigiana e la Pianura Padana, dove la cucina e il cibo sono il filo conduttore dei ricordi.
L’autrice presenterà il suo libro alle ore 17.30, nella sala consiliare, insieme con l’assessore alla Cultura Stefano Franceschini e Daniela Scattina, organizzatrice dell’evento.
Una giornata particolare: tutti i Musei prendono parte alla festa.
Nella Pinacoteca, le preziose opere di David Beghè saranno la cornice per ricordare i fasti ai tempi della Marchesa Placidia, insieme con Miria e Serena Arza di Ceparana che proporranno con gusto e raffinatezza “La tavola della grandi occasioni”. Parteciperanno alcuni artigiani e artisti di “Mani e Menti: laboratori didattici di Arti e Mestieri della Lunigiana Storica” .
In Pinacoteca, ancora, saranno esposti alcuni abiti, riproduzioni del ‘500/‘600 dell’associazione Culturale “Gilda Historie” che si occupa di ricostruzione di abiti antichi e acconciature sulla base di dipinti d’epoca.
Sono proprio di Gilda Historie gli abiti del “Gruppo danze storiche Ducato di Massa” diretto da Sara Tognini e Giuseppe Cataldi che si esibiranno nella sala consiliare, intorno alle ore 18.00, in uno spettacolo di danze e movenze di passi ripresi fedelmente dai trattati d’epoca.
Nella sala consiliare saranno anche esposte opere sul territorio della Lunigiana e della Val di Vara del pittore Giò Batta Framarin e alcuni quadri sul Bellezza della pittrice Maria Chiocca. Dalle ore 14.00 sarà proiettato un filmato realizzato con il drone sui castelli e sui paesi del comune di Calice al Cornoviglio dall’associazione Liberi di Vedere.
Nelle tre sale del castello, inoltre si terrà la personale della fotografa Tatiana Murra: “Ovvero, l’Arte di fotografare il Cibo”.
Anche la foresteria apre le sue porte ai visitatori: in cucina uno show cooking di Anna Pallini. Sarà poi possibile gustare panigacci della Bottega del Panigaccio di Podenzana, con salumi e formaggi, testaroli al pesto, porchetta e torte. Barbara Gianelli del Boschetto dei Folletti porterà bambole rebor, bambole in porcellana, bambole in stoffa scolpite con l’ago; e poi sorpresa: Arianna Baldassini di Estetica Ayrvedica Ceparana farà alcune dimostrazioni di massaggio Ayurveda con Pinda Sveda.