Ecco come gli studenti dell’Odontotecnico hanno celebrato Sant’Apollonia

0
65

Per il tuo domani…”.  Aveva questo titolo il convegno organizzato dall’I.I.S. Pacinotti di Pontremoli, indirizzo Odontotecnico, che nella giornata di sabato 10 febbraio ha celebrato Sant’Apollonia, patrona dei dentisti, odontotecnici e igienisti dentali, all’interno del Teatro della Rosa. Una mattinata molto ricca per tutti gli studenti, che da tre anni a questa parte organizzano una giornata dedicata all’argomento prevenzione dentale.

Primo a salire sul palco, introdotto dal prof. Stefano Rubini, Direttore di sede, è stato il prof. Paolo Lapi, che ha raccontato con l’ausilio di alcuni alunni la storia di Sant’Apollonia, il suo significato e i luoghi del territorio che seguono questo culto. Durante l’intervento il professor Lapi ha poi approfondito le figure di uno dei primi dentisti presenti a Pontremoli, Fiorenzo Fiorini, che nel fine Ottocento operava all’interno di uno studio posto nel Convento dei Cappuccini, e del “ciarlatano”, che tra le sue numerose declinazioni si improvvisava anche dentista, estraendo i denti dei pazienti nelle piazze storiche del Comune. Non sono mancati i saluti del Dirigente Scolastico e Sindaco di Pontremoli, la professoressa Lucia Baracchini, che ha voluto dare il benvenuto a tutti gli studenti in una delle cornici più ricche e suggestive della realtà all’ombra del Campanone.

A seguire, introdotte dalla prof. Marica Giumelli, le dottoresse Gaia Giromini e Sara Stocchi, con l’intervento “La salute del cavo orale: prevenzione e cura”, un’ulteriore relazione dal titolo “I denti … un patrimonio da salvaguardare: come mantenerli sempre in salute” tenuta dal dott. Gianluca Rocchi medico chirurgo e odontoiatra, e infine dibattito e conclusioni. Tutti insieme poi, hanno visionato un video realizzato dagli studenti della classe prima Odontotecnico, proprio a proposito degli argomenti trattati. Al termine tutti hanno potuto gustare un ricco rinfresco realizzato dagli alunni dell’Istituto Alberghiero di Bagnone, guidati dal professor Alessandro BarontiniUna mattinata che è ormai divenuta una vera e propria tradizione ed un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati e professionisti del settore.