Pontremoli: Carnevale in allegria con i carri

0
74

Colori, folclore, divertimento ed allegria. Sono stati questi gli elementi che più di ogni altro hanno attirato l’attenzione di tutti coloro che nella giornata di sabato 10 febbraio hanno scelto Pontremoli per festeggiare il Carnevale. Un pomeriggio unico e divertente reso ancor più completo dalla ricca sfilata dei carri che ha percorso in lungo e in largo la città, permettendo proprio a tutti di ammirare la bellezza, la fantasia e la creatività degli artefici dei grandi mezzi addobbati per l’occasione.
Numerosi bambini accompagnati dalle proprie famiglie hanno potuto godere di queste colorite attrazioni e di tutti i giochi messi a disposizione in piazza della Repubblica, che hanno regalato ore di gioia uniche a tutti i più piccoli che non si sono voluti perdere questi divertenti intrattenimenti.
Organizzato dalla Pro Loco e dal comune di Pontremoli, rappresentato dal vice sindaco Manuel Buttini, il sabato di Carnevale ha registrato un grande successo di partecipazione: piccoli pirati, dolci principesse e simpatici animaletti hanno popolato le piazze e le vie della città tra stelle filanti, coriandoli e grandi risate.
A fare da sfondo il contest che come da tradizione vede protagonisti i carri carnevaleschi. Una giuria esperta e preparata ha infatti votato il Carro più bello e il Miglior Gruppo, che per caratteristiche, peculiarità e originalità si sono aggiudicati l’edizione 2018 di questa sentita competizione.
A esprimere i propri giudizi una commissione che per la prima volta vedeva tra i propri componenti personalità esterne all’organizzazione: il presidente della Pro Loco di Licciana Nardi Francesco Micheli, il presidente e il vice presidente della Pro Loco di Villafranca, Avvocato Umberto Zangani e Chiara Ballestracci.
Ed ecco la classifica dei carri vincitori: terzi a pari merito “I Troll” del Centro Giovanile Mons. G. Sismondo e del Gruppo Catechiste della SS. Annunziata, e i “Ponti Maia”, dell’Associazione “I Mestieri” di Ponticello. Secondo gradino del podio per “I Reali inglesi” di Ceretoli.
Vincitori assoluti “I Vichinghi” dello Sport Folk Teglia.
Un sentito grazie a tutti gli altri carri: il “Trenino Thomas” della Ditta Land Mover, i tre carri de “I Lego”, del Comune e della Pro Loco di Mulazzo, “L’Osteria”, dell’Associazione “I Mestieri di Ponticello”, “Pro – Art arte in loco” della Pro Loco di Pontremoli ed il trenino Lillipuziano donato al comune di Pontremoli da Zucchero Fornaciari, tirato a lucido per l’occasione e tornato a sfilare per le vie del centro con due vagoni, anziché uno, grazie ad un lauto contributo di Banca Mediolanum.
A completare il tutto un goloso rinfresco realizzato grazie agli Sponsor che come ogni anno hanno voluto contribuire concretamente all’iniziativa: Forno Tarantola, Pasticceria Riccò, New Liberty Bar, Carrefour, Lavanderia Moderna, “Da Gianni” di Sabina Angella, Fotografo Spinetti, Bar Moderno, Abbigliamento Cocò, Bar La Dolce Vita, Serramenti Sabellico, Frutta e verdura Da Betta, Parafarmacia Buson.
Grazie anche a tutti loro quello di sabato si è rivelato un successo di partecipanti e divertimento, che ha permesso a tutti coloro che hanno potuto prendere parte ai festeggiamenti di Carnevale, di tornare bambini, anche solo per qualche ora.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here