“Quercia in favola”: un premio letterario dedicato all’infanzia

Nel Comune di Aulla un evento di poesia e narrativa per dare voce ai minori, ideato da Valentina Cosci, referente di QuerciArte, e da Marina Pratici, delegata comunale alla cultura e alla famiglia, presieduto dal famoso poeta milanese Rodolfo Vettorello.

0
329
quercia pratici

Sarà Rodolfo Vettorello, famoso poeta milanese e presidente del Cenacolo Internazionale Altrevoci, a presiedere la giuria tecnica del Premio Letterario Nazionale “Quercia in favola”, evento concorsuale ideato da Valentina Cosci, referente di QuerciArte, e fortemente voluto dalla delegata comunale alla cultura e alla famiglia Marina Pratici “per dare voce all’infanzia – così dichiara Marina Pratici –, ai suoi bisogni, ai suoi diritti“.

Il Premio, patrocinato dal Comune di Aulla e vantante la presidenza onoraria di don Roberto Turini, parroco di Quercia, e del sindaco Roberto Valettini, è promosso dalla storica associazione “La Quercia d’oro”, con il sostegno dell’assessore comunale Alessandro Giovannoni e la collaborazione del Cenacolo Letterario Internazionale, con sede in Milano.

A comporre la giuria tecnica, oltre al presidente Rodolfo Vettorello e a Marina Pratici, docenti, scrittori ed operatori culturali: Davide Baroni, Laura Delpino, Antonella Gramigna, Gaia Greco, Daniela Marzano e Lara Panvini.

La cerimonia di premiazione, fissata per domenica 1 luglio 2018, coinvolgerà l’intero borgo di Quercia, già teatro della riuscitissima due giorni “Scarpette rosse”, con originali installazioni a tema, e si svolgerà nel contesto della kermesse artistico – letteraria “Vestitini bianchi”.

“Un grande evento – continua Marina Pratici – che vedrà scendere in campo istituzioni, associazioni ed artisti per fare il punto sui diritti dei bambini, i protagonisti del futuro, che è nostro dovere primario tutelare“.

Il bando integrale del Premio Letterario Nazionale “Quercia in favola” è consultabile sui seguenti siti web: www.querciadoro.parrocchiaquercia.it www.concorsiletterari.net www.concorsiletterari.it

CONDIVIDI