Giornata di studio e formazione sulla violenza intrafamiliare sulle donne al centro Icaro

0
620
violenza intrafamiliare

Venerdì 24 novembre dalle ore 9 alle ore 18, al centro polivalente “Icaro” di Costamala di Licciana Nardi, gestito dalla Società della Salute della Lunigiana, si svolgerà una giornata di studio e formazione sulla violenza intrafamiliare sulle donne, organizzata dall’Unità Funzionale Salute Mentale Adulti, dall’Unità Funzionale Servizio Dipendenze e dall’Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia e Adolescenza zona Lunigiana.

Un’occasione di approfondimento importante nell’imminenza della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, che si celebra il 25 novembre, una data scelta non a caso, rappresentando il ricordo di un brutale assassinio avvenuto nel 1960 nella Repubblica Dominicana, ai tempi del dittatore Trujillo.

Infatti, le tre sorelle Mirabal, considerate rivoluzionarie, furono torturate e strangolate.

I loro corpi furono gettati in un burrone e venne simulato un incidente.

Non sempre, non ovunque, le cose sono cambiate da quel giorno: basti pensare alle bambine dell’India che quasi quotidianamente vengono stuprate e uccise, ma anche a casa nostra, dove la violenza contro le donne è spesso nascosta in ambito domestico.

Ecco il programma della giornata di venerdì 24 novembre.

Dalle ore 9 alle ore 9,30 porteranno i loro saluti Rosanna Vallelonga (direttore della SdS Lunigiana) e Mirella Cocchi (commissione pari opportunità della Regione Toscana).

Dalle ore 9,30 alle ore 10,30 il tema sarà l’organizzazione, la gestione e il ruolo in rete del Centro Antiviolenza, con gli interventi di Francesca Menconi (presidente CIF Carrara), Simona Raimondi (coordinatrice CAV di Carrara e Montignoso), Chiara Benassi (psicologa CAV), Ilaria Barzizza, Cristina Carusi, Cecilia Mariotti (operatrici CAV) e Alessandra Verdini (criminologa e operatrice CAV Carrara).

Dalle ore 10,30 alle ore 11 pausa caffè.

Dalle ore 11 alle ore 12,30 si parlerà dell’esperienza della Lunigiana a dieci anni dalla legge, con Angela Simonelli, Helene Del Pippo e Lucia Guastalli del Centro Donna Lunigiana.

Dalle ore 12,30 alle ore 13 spazio al Centro Minori e Famiglie zona Lunigiana.

Dalle ore 13 alle ore 14 pausa pranzo.

Dalle ore 14 alle ore 14,15 introduzione al film di Isabella Bernazzani dell’UFSMIA zona Lunigiana.

Dalle ore 14,15 alle ore 16 visione del lungometraggio “L’amore sbagliato“ di Jean Claude Romer.

Dalle ore 16 alle ore 16,30 dibattito.

Dalle ore 16,30 alle ore 17,30 “Non c’è un destino inevitabile“, con l’avvocato Chiara Guastalli del Centro Donna Lunigiana.

Dalle ore 17,30 alle ore 18 questionari ECM.

Da sottolineare, in conclusione, che nel ruolo di chair man della giornata ci sarà il dottor Alessandro Guidi (UFSMA zona Lunigiana).

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.