“ADOLESCENTI..ADULTI” un incontro possibile

Ad Aulla in Sala Tobagi (presso Biblioteca Salucci Spini), 25 Novembre 2017 ore 9:00

0
893
adolescenti adulti

“Perchè scegliere di parlare di un argomento così importante come la relazione tra Adulti e Adolescenti?”

In un mondo sempre più veloce e virtuale, dove i rapporti tra le persone sono mediati da smartphone, chat, computer.. ci siamo resi conto che sia necessario fermarsi e riscoprire l’autenticità di una relazione non fatta solo di parole ma di contatto e di emozioni. Il nostro scopo è quello di un incontro dove si dia la possibilità a queste due realtà solo apparentemente distanti, di riscoprire l’ascolto l’una dell’altra, attraverso un dialogo aperto e sguardi sinceri.

Il programma della giornata sarà il seguente:

ore 9:00 Saluti A.E.C.I Aulla, Avv.Roberto Valettini Sindaco di Aulla e Marina Pratici delagata Famiglia e Pari Opportunità

ore 9:30 “Quale svincolo possibile per l’adolescente nel sistema familiare”

Dott.ssa Silvia Vagnati psicologa, psicoterapeuta sistemico-relazionale esperta di psicologia dello sport.

ore 10:00 ” Adolescenza, il Sè in espansione: le trasformazioni interne e le relazioni esterne con il mondo degli adulti”.

Dott.ssa Silvana Musetti, psicologa psicoterapeuta funzionale

ore 10:30 break

ore 10:45 “il dilemma dell’adolescente : dipendenza o autonomia? Il conflitto tra genitori e figli, una tappa fondamentale e sana per lo sviluppo della personalità. Strategie e Interventi”.

Dott.ssa Arianna Petriccioli psicologa, mediatrice familiare e scolastica

ore 11:15 ” I Soliti Sospetti, un pregiudizio è per sempre? Dialogo con un educatore nella scuola di oggi”.

Paolo Manici, educatore esperto di problematiche giovanili e formatore teatrale

ore 11:45 Domande e Risposte

ore 12:15 Conclusioni

con il patrocinio del Comune di Aulla e con la collaborazione di Comitato SoS Salute Lunigiana , Croce Bianca Aulla, Comitato Libero Cittadino ” Aulla Viva Aulla”

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.