Avanti insieme per Aulla chiede al Sindaco notizie su due problemi ad Albiano

Richiesto il presidio di 24 ore nella Stazione dei Carabinieri di Albiano Magra e il completamento del parco dedicato a Falcone

0
333
Magnani - Interpellanze

Il Gruppo Consigliare #Avantiinsieme per Aulla chiede al Sindaco, visti gli impegni dallo stesso in campagna elettorale e più volte sottolineati a mezzo stampa relativi alla sicurezza, di organizzare un incontro con i vertici dell’Arma affinché si potenzi e si ripristini il presidio di 24 ore nella Stazione dei Carabinieri di Albiano Magra.

“Riteniamo che la frazione ed i territori di Caprigliola e Stadano, visti i recenti accadimenti e i vari episodi avvenuti in passato, siano un punto altamente strategico e determinante tra la Liguria e la Toscana, che nelle ore serali rimangono privi di un presidio ed è pertanto inconcepibile che eventuali interventi vengano assicurati dalla lontana Compagnia di Pontremoli”.

“Siamo certi e grati ai Militari dell’Arma per la loro efficienza e professionalità ma oggi la percezione del cittadino relativa alla sicurezza viene recepita e percepita come un fattore emergenziale ed è impensabile che gli interventi nelle ore serali e notturne (quando si manifestano il maggior numero di reati in concomitanza del buio della notte) debbano essere assicurati da pattuglie provenienti addirittura da un altro comune distante 30 km aumentando così i tempi d’azione”.

Magnani e Demetrio chiedono anche all’Amministrazione Comunale che informi e dia chiarimenti in merito allo stato dei lavori per il completamento del Parco intitolato al celeberrimo Magistrato ucciso dalla Mafia. Nonostante una deliberazione della giunta comunale di Aulla n° 15 dell’8 marzo 2016 e la conseguente autorizzazione del Prefetto di Massa Carrara, i lavori risultano da tempo fermi ed i giochi presenti parzialmente installati.

“Si ricorda a questa Amministrazione che questo spazio, unico disponibile per i tanti bimbi residenti, sito nel quartiere popoloso di Sottorivazzo in Albiano Magra ha una grande funzione di aggregazione e un forte impatto sociale, non solo, la stessa area è sita in prossimità del polo scolastico privo di una palestra ed è per questo che una parte di tale spazio era stata destinata alla creazione di un orto botanico per la Scuola primaria e di un laboratorio sensoriale per i bambini della materna”.

Il Gruppo Consigliare “Avantiinsieme per Aulla” chiede all’Amministrazione, dopo le roboanti promesse della campagna elettorale, di voler motivare le ragioni di questo ritardo e di esplicitare i tempi di completamento dei lavori.