Continuano a Pontremoli, le pagine di “Un borgo da sfogliare”

Trascorso il primo weekend di eventi, la kermesse riprende la settimana già da questa mattina e continua fino a sabato 20 maggio. Qui, gli appuntamenti fino a mercoledì

0
632
"Un borgo da sfogliare", 12-20 maggio, Pontremoli - Locandina realizzata dal corso di Promozione Commerciale Pubblicitaria dell'Istituto Belmesseri di Villafranca in Lunigiana

Continua a Pontremoli, la rassegna “Un borgo da sfogliare”, in occasione del “Maggio dei libri”. Si è appena concluso il weekend, e quindi, i primi tre giorni dei nove di appuntamenti. Siamo quasi giunti alla metà di un programma ricco di eventi – ricordiamo – di ogni genere: reading, colazioni, cene, spettacoli teatrali, incontri con gli autori. Una kermesse – voluta dalla Fondazione “Città degli studi” e il Comune di Pontremoli – che vuole riavvicinare, e riavvicinarCi, alla lettura ma soprattutto a un ascolto più attivo e consapevole.

E dopo le prime tre giornate di eventi, “Un borgo da sfogliare” va avanti già dalle 9.30 di questa mattina. La settimana è ripresa con la presentazione di “La zuppa stregata”, pièce tratta da “Le streghe” di Roald Dahl, presso il Teatro della Rosa – Centro Teatro Pontremoli, seguita da uno spettacolo e due laboratori “L’ombra delle streghe” e “I dolcetti stregati”. Nel mezzo, “Lupo in versi…storie di lupi vegetariani” attività di gioco lettura musica pittura e yoga rivolta ai bambini tra i 3 e i 6 anni, e subito dopo, brevi performance di lettura ad alta voce fatte in contemporanea in diversi luoghi del borgo pontremolese per “Qui si legge! Indovina chi viene a leggere?”. Se vi siete persi questi appuntamenti però, nel pomeriggio potrete approfittare di altrettanti incontri da non perdere.

Alle ore 15.00, ancora musica e lettura con il triplo laboratorio de “La Gallina Rubata” – “Vassilissa la Bella” – “Il Libro Stregato”, a cura di Centro Teatro Pontremoli (ingresso a 3,00 euro), e ancora con la luce del sole alle ore 16.00, un percorso itinerante dal Castello Piagnaro, guidato da letture dantesche ideato dagli alunni del Vescovile. Chiuderà la giornata alle ore 21.00 in Piazza Duomo, lo spettacolo “All’Inferno con Dante”, che porterà in scena gli alunni della Classe V Scuola Primaria “Livio Galanti” dell’Arpiola.

Domattina, la presentazione e il laboratorio sulle streghe di Road Dahl, replicheranno alle 9.30 e alle 11.00; alle ore 10.30 un altro spettacolo musicale per i bambini dai 3 a i 6 anni, “Versi in musica di Elisabelva per bambini e peluche” di Elisabetta Citterio presso il Palazzo Comunale (0187.830134 per prenotarsi). In centro storico continueranno le letture all’aperto, e nel pomeriggio alle ore 16.30, la presentazione di “Nonna, mi racconti una storia? Scopri la Toscana con le favole di Rebecca”, di Sabrina Rizzello (bambini 5-10 anni), un incontro di letture, merenda e giochi, a cura di Florence Art Edizioni, presso le Stanze del Teatro della Rosa. Ultimo appuntamento della giornata, “A tu per tu” con la scrittrice Giulia Besa per la presentazione del suo ultimo libro “Con te aldilà del mare” (Giunti Editore) – Vetrina della Città.

Mercoledì 17 maggio, continueranno le letture e i laboratori creativi, questa volta della Scuola dell’Infanzia e dei primi due anni della Scuola Primaria a cura del Centro Giovanile “Mons. G. Sismondo” e delle catechiste della SS. Annunziata, “C’era una volta il castello incantato” – Castello Piagnaro, alle ore 9.30 (prenotazioni ai numeri 347.1008008 e 333.1679211). A seguire, alle ore 10.00, un incontro con l’autore di “La Locanda dell’ultima solitudine”, Alessandro Barbaglia, finalista del Premio Bancarellino 2017. Un’altra presentazione alle ore 10.30, con Michela Corsini e Daniele Luciani e “Book e la magica biblioteca”, rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni, presso il Palazzo Comunale (0187.830134 per prenotarsi); alle 11.00 vi aspettano le letture ad alta voce di “Qui si legge! Indovina chi viene a leggere?”.

Il pomeriggio di mercoledì, inizierà alle 16.30 con Emma Rotini e il suo “Il curioso caso di Pian di Scarica. Riciclare il riciclabile rende il mondo più abitabile”, Stanze del Teatro della Rosa, con letture, merenda e giochi a cura di Florence Art Edizioni. Grandi classici in Piazzetta della Pace alle ore 18.00 con “Sulle spalle dei giganti”, letture a cura degli studenti del Liceo Classico Vescovile Don Mori di Pontremoli. Serata all’insegna della favole con “L’Andada” della professoressa Maria Teresa Bordonali, resa spettacolo, e in scena al Teatro della Rosa alle ore 21.00; una storia profondamente radicata nel contesto della Lunigiana e ispirata alle sue leggende, con le musiche del Maestro Antonio Plotino, voce narrante del racconto e dei risvolti più drammatici e lirici della favola.

Per tutti i dettagli sul programma: https://ecodellalunigiana.it/2017/04/29/pontremoli-borgo-sfogliare-bancarellino/

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.