Torna il concorso sulle buone pratiche dei Comuni toscani

L'iniziativa #BuonePraticheNetwork realizzata da Anci Toscana torna anche quest'anno. Online il bando di concorso

0
81

Dopo il successo dell’anno scorso, torna il concorso per le buone pratiche rivolto a tutte le amministrazioni toscane. Replica quindi, l’iniziativa che ha come scopo quello di rappresentare uno stimolo al miglioramento, attraverso la selezione e la premiazione di esperienze positive sul territorio.

E’ stato pubblicato il bando per partecipare alla seconda edizione di #BuonePraticheNetwork, il concorso indetto da Anci Toscana per diffondere le buone pratiche amministrative nei Comuni della Toscana. Il concorso è nato nel 2016 per raccogliere le migliori esperienze realizzate dai Comuni, selezionate e pubblicate sul sito dell’associazione, perché anche altre amministrazioni possano trarne spunto. Nella sua prima edizione hanno partecipato 66 amministrazioni con 46 progetti.

Ogni Comune potrà candidarsi per la presentazione di esperienze su sette diverse aree tematiche: ambiente e agricoltura, cultura e turismo, innovazione, protezione civile, sanità e welfare, scuola e politiche giovanili, mobilità e rigenerazione urbana.

Le domande dovranno essere inviate, on line, entro il 30 novembre 2017.

Per tutte le info: www.ancitoscana.it