Gli studenti del Parentuccelli a lezione a Montereggio

Il "paese dei librai" ospiterà gli studenti di Sarzana

0
588

La realtà di formazione scolastica della Lunigiana storica si fonde con quella più conosciuta del “Paese dei librai”, che ha la sua patria nello storico ambiente di Montereggio. È proprio con l’associazione “Le Maestà” che, seguendo i nuovi progetti di alternanza scuola-lavoro, l’istituto Parentuccelli di Sarzana ha siglato un accordo in cui è prevista l’ospitalità da parte della struttura di Montereggio per le attività di formazione e di orientamento degli studenti. Il comune di Mulazzo diventerà così una nuova casa per i ragazzi del liceo saronnese e non solo. Lo scopo, nelle parole della dirigente scolastica Vilma Petrone, è quello di poter agire in un ambiente che sappia stimolare gli studenti e li incoraggi a conoscere meglio il territorio.

La distanza tra Sarzana e Montereggio, 50 km in linea d’aria, talvolta sembra essere più grande di quello che in realtà non è. A diminuire l’incertezza e l’incognita del percorso vi è proprio l’associazione “Le Maestà” che nei suoi intenti mira proprio a “curare e proteggere la natura, l’arte, la storia” della zona in cui è attiva. È grazie a questo sodalizio che il paese dei librai incontrerà una nuova generazione di ragazzi pronti ad apprendere anche dai luoghi che hanno fatto la storia della cultura locale e non solo.