Il Frame apre la stagione 2017 con il fine settimana dell’Epifania: Afrolatinautica, Canzoni da Marciapiede e Raot

Riparte dalla Befana, la programmazione dell' Arci dell'Umbertino. Artisti locali per il weekend tra musica afro-americana e teatro. Pronti al tesseramento per l'anno nuovo Arci e Raot

0
390

Dopo il periodo festivo molto intenso, torna la programmazione dell’Arci Frame di La Spezia, che per il fine settimana dell’Epifania, ha in serbo due serate che si preannunciano molto particolari e i cui ospiti saranno artisti locali.

Dopodomani, giovedì 5 gennaio, aprirà il weekend, Afrolatinautica, vinyl set di Federico Faggioni. Suoni e musiche “dall’Africa e America Latina proiettate nel futuro” per uno dei più interessanti set che si possono ascoltare in zona.
Sabato 7 gennaio, invece, sarà in programma il concerto de Le Canzoni da Marciapiede, il duo spezzino formato da Valentina Pira e Andrea Belmonte. Sempre in giro per teatri, club e nei più importanti festival d’Arte di strada italiani, distinguendosi per i loro spettacoli dall’estetica retrò, sanno unire canzoni originali e classici della chanson realiste francese, del cabaret tedesco, dello swing italiano. Giusto per citare qualche nome, si tratta di brani di importanti icone del genere: Piaf, Dietrich, Milly Mignone e Natalino Otto. Il loro lavoro di espressione artistica, per quanto principalmente musicale, in quanto autori di diversi dischi, porta con sé la forza comunicativa tipica del teatro.

Inoltre, interessante iniziativa prima del concerto, dalle 19:00 in poi, la presenza dell’Associazione Raot, Rete Anti Omofobia e Transfobia di La Spezia. In quest’occasione sarà possibile conoscere l’Associazione e partecipare al tesseramento per il 2017.

Anno nuovo, vecchie abitudini: il Frame, sarà come sempre aperto dalle 18:30 in poi per offrire aperitivi, brindisi, cocktail, panini e taglieri per tutto il fine settimana. Ingresso riservato ai soci Arci, aperto il tesseramento per il 2017.
Per tutte le info: frameliveclub@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui