SI preparano i festeggiamenti per l'ultimo dell'anno. Dj set alla "joy division/ bluevertigo" in Piazza Verdi, musica live e cenoni nel centro storico. Immancabile Frame Live Club

0
399

Il nuovo anno è ormai alle porte: non resta che scegliere dove trascorrere l’ultima sera del 2016. Se non sarete in casa tra amici o fuori città, si potrà optare per una cena fuori in compagnia e un giro post-cenone, per le vie del centro spezzino, dando inizio ai festeggiamenti, tra musica live e dj set, nelle piazze del centro cittadino. L’evento atteso quest’anno però, si terrà in una rinnovata Piazza Verdi, dove si darà il benvenuto al 2017 con tanta musica e grande festa, soprattutto dopo la già annunciata inaugurazione della Piazza che si terrà domani pomeriggio.

Quest’anno, la farà da padrone la musica leggendaria del fondatore dei New Order e dei Joy Division, Peter Hook, seguito da Andy, co-fondatore assieme a Morgan dei Bluvertigo. Il dj set di Hook, smuoverà gli animi dei presenti a cavallo della mezzanotte, lasciando il testimone a Andy, che con il suo eclettismo, condurrà la serata fino alle 3 del mattino. Il tutto, sarà accompagnato da uno spettacolo illuminotecnico di rande impatto visivo ed emozionale, adatto al programma scelto per quest’ultimo dell’anno. Ricordando brevemente i due artisti che guideranno la serata fino al nuovo anno, non si può che parlare di Peter Hook come l’ispiratore di migliaia di giovani bassisti negli ultimi trent’anni di carriera. La canzone Blue Monday incisa nel 1983, è diventata fonte di ispirazione per la nascita della dance music degli anni ’80 e ’90, pioniera della “club culture” così come è intesa oggi. Lo stile di Hook definisce una generazione musicale dove i generi dell’indie e della dance sono fusi insieme. Oggi, continua ad essere protagonista come dj set nei migliori club e festival europei e mondiali. Andrea Fumagalli, o meglio conosciuto come Andy dei Bluvertigo, che nascono nei primi anni ’90. Si distinguono subito nel mercato discografico italiano, con un suono inedito, dalle caratteristiche anglofone, basato sulla commistione tra elettronico e melodico, applicato ai diversi generi musicali. Oggi, Andy si propone come artista a tutto tondo, remore della sua formazione poliedrica e che lo conduce adesso, a dipingere quadri fluorescenti su tela, comporre colonne sonore per la danza contemporanea e il teatro, mixare musica new wave anni’ 80.

Questa la serata che congederà il vecchio anno alla Spezia, tra luci e club music. Non mancheranno, come in tutte le piazze del centro storico e animate da ancora, altra e buona musica, le proposte offerte dai ristoranti e dai locali spezzini. Per ordinanza comunale, in deroga ai limiti di rumorosità, la musica sarà infatti permessa all’interno e nei dehor dei locali, con l’obiettivo di coinvolgere tutta la città nei festeggiamenti del Capodanno 2017.

Per gli affezionati, anche il Frame Club, accoglierà il nuovo anno con una serata a tema, un party demodè. Il Frameveglione prevederà menu a buffet ispirato ai classici della cucina anni ’80, brindisi, cotillons e dj set fino alle ore piccole con Dj Sim1 e Fabulus Dj. L’ingresso sarà come sempre riservato ai soci. Per info e dettagli: frameliveclub@gmail.com

Insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta: La Spezia è pronta ad augurarvi buon 2017!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui