Chiuso il campo sportivo di Albiano: Idee in Comune contro l’Amministrazione

0
317

Albiano Magra subisce una nuova batosta, e questa volta a essere compromesso è un luogo di svago cioè il campo da calcio dove si allenano la squadra amatoriale e i bambini del paese. E così, Idee in Comune si trova di nuovo a schierarsi in prima fila al fianco degli albianesi, che riporta alla luce alcuni fatti riguardanti l’Amministrazione aullese.

“Appena eletta, la giunta Magnani diceva che avrebbe utilizzato un finanziamento del CONI di 150.000 euro per il campo sportivo di Albiano per riportarlo al più grande splendore mettendolo in bella mostra nel piano delle opere pubbliche, ma un anno e mezzo più tardi neppure l’ombra di questi lavori!” Dichiara il Capogruppo di Idee in Comune Matteo Lupi sostenuto dal consigliere di minoranza dello stesso schieramento Grazia Lombardi.

“E’ arrivata una nuova doccia fredda per gli albianesi: con ordinanza del 4 Dicembre c.m n° 49. la dirigete del Comune L. Micheletti ha ordinato la chiusura del campo sportivo e spogliatoi a seguito di un sopralluogo della AUSL Zona Lunigiana che a Settembre aveva rilevato delle pesanti inadempienze. Inadempienze di chi? Del proprietario del campo la Granulati Carrara s.r.l.? O di coloro a cui il Comune ha avrebbe dato in gestione, non si sa bene con che potere, il campo e gli spogliatoi? O del Comune che ne doveva curare la manutenzione straordinaria?”

“Sta di fatto che il campo oggi è chiuso, e per la locale squadra amatoriale si prospetta di giocare fuori casa tutte le rimanenti partite del campionato, mentre i bambini di Albiano perdono un altro luogo di svago. Ma perché da Settembre non è stato fatto nulla?”

“Problemi con le coperture di amianto, problemi all’impianto elettrico, etc… sta di fatto che il comune che non è ancora proprietario del terreno, sembrerebbe aver dato in gestione il campo e spogliatoi alla locale società sportiva amatoriale non curandosi della perfetta agibilità dello stesso, e a seguito delle segnalazioni della Ausl non è riuscito neppure a trovare i finanziamenti per intervenire o intimare al proprietario/gestore di intervenire!”

“Avanti così Magnani! Albiano quest’anno avrà un bellissimo albero di Natale con tante palle illuminate ma non il campo sportivo. Lei tace, ma sono scelte che parlano da sole: gli Albianesi continueranno ad aspettare una soluzione pulita e alla luce del sole anche di questa annosa questione.”