Le grotte di Equi incontrano le fiabe, ecco “Il silenzio del grande castagno”

0
231

Molti conoscono il rinomato pane di castagne prodotto in Lunigiana, che si chiama Marocca di Casola, cotto a legna solo nel borgo di Regnano da Fabio a Casola L., ma non tutti sanno che la Marocca è diventata anche il soggetto di una fiaba… anzi due!.

Infatti nell’ambito del programma della Festa della Fiaba Popolare in Grotta di Equi Terme (MS), sabato 27, ore 11, al Centro visite del Parco/ApuanGeoLab di Equi Terme verrà presentato il secondo volume illustrato di fiabe dedicato al famoso pane.
L’autrice, Alessandra Genova, dopo il successo della prima edizione ha deciso di replicare lo sforzo creativo ed ha prodotto una seconda storia che sta vedendo la luce in questi giorni per i tipi delle Edizioni Indutria Letteraria. I bellissimi disegni sono sempre di Carlotta Manzoni, il titolo anticipa suggestivamente il contenuto: “Il Silenzio del Grande Castagno. La fiaba infatti parla della lotta degli animaletti del bosco per debellare il pericoloso cinipede (Cinipide galligeno, parassita del castagno), salvo poi scoprire che più ancora del pericoloso insetto…. i primi nemici dei nostri amati boschi… siamo proprio noi, con l’inquinamento e l abbandono. Ancora una volta, il coniglietto ed i suoi amici, ci mostrano la via giusta da seguire…
Nella stessa mattinata verrano presentate e premiate le tante illustrazioni di fiabe arrivate per il concorso “Il mondo fiatato”, che verranno poi esposti all’ApuanGeoLab. I migliori saranno premiati dai Presidente di Legambiente, del Parco Regionale delle Alpi Apuane e dal Sindaco di Fivizzano.
La Festa della fiaba proseguirà con un intenso programma nel pomeriggio di sabato e la domenica.
(Info Legambiente – segreteria@lunigianasostenibile.it – 3385814482)

Ecco il programma di queste due giornate:

Sabato 27 giugno

Mattina – Centro visite del Parco-ApuanGeoLab
10:30-11:00 – Inaugurazione della prima Festa della Fiaba Popolare in grotta. Benvenuto da parte degli organizzatori e delle Autorità.
11:00-11:30 Presentazione in anteprima del secondo volume di fiabe sulla Marocca di Casola
11:30-12:00 Premiazione del concorso di illustrazione: Il Mondo fatato. Mostra delle opere ricevute
12:00 – 13:00 Aperitivo del Giullare.

Pomeriggio – Geo-Archeo Park Grotte di Equi
16:30 – 18:00 RACCONTO LA MIA FIABA
Recitazione di fiabe popolari da parte dei partecipanti al concorso con premiazione finale dei migliori. Giuria composta da Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria, Giuseppe Errico, Paolo Cortopassi.
18:15 – 19:15 Sex and the city 1300: racconti erotici dal Decameron di Giovanni Boccaccio. Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria

19:15-20:30 Apericena con prodotti tipici locali (su prenotazione)

Sera – LE FIABE IN GROTTA
20:30-21:00 “La Pulce… in Grotta!”. Giuseppe Errico
21:00-22:00 “Da Partenope alla Maremma”. Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria
22:00-22:30 “La favola delle parole grosse”. Paolo Cortopassi

Domenica 28 giugno

Mattina – Centro visite del Parco-ApuanGeoLab
11:00 – 12:30 LE FIABE CALAMITOSE
Racconti per i più piccoli sui fenomeni naturali intensi. A cura di Paolo Cortopassi e Giuseppe Errico

Pomeriggio – Geo-Archeo Park Grotte di Equi
16:00-19:30 LE FIABE POPOLARI
Racconti nell’ambiente delle grotte di Equi Terme, con il seguente programma:
16:00-16:30 “Da Partenope alla Maremma”. Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria
16:30-17:00 “La gatta, due gatte e… Cenerentola”Giuseppe Errico;
17:00-17:30 “Gostino e il Mago Miristori, Le tre domande”. Paolo Cortopassi
17:30-18:00 “Da Partenope alla Maremma”. Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria
18:00-18:30 “Misteri fiabici napoletani” Giuseppe Errico;
18:30-19:00 “Campriano, L’Imbuto e altre storie”.Paolo Cortopassi
19:30-20:00 SPETTACOLO CONCLUSIVO
“Lo scarafone, lo sorece e lo grillo”. Narrazione e sceneggiata di un racconto del seicento di Giambattista Basile, a cura di Giuseppe Errico, Paolo Cortopassi e Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria