0
150

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del senatore Lucio Barani:

Eccezionali sono le folate di vento di questi giorni, che hanno fatto richiedere, giustamente, al governo lo stato di calamità naturale per la Toscana dal governatore Rossi.

Come Senatore sosterò questa legittima richiesta.

Sono vicino alle due donne di Serricciolo, colpite dal cancello del parco pubblico e mi auguro che guariscano presto dalle serie e preoccupanti lesioni traumatiche riportate.

Certo la tragedia è stata evitata, forse per fortuna, perché se il cancello avesse colpito un bambino adesso saremmo tutti nella disperazione ma la tragedia era annunciata, perché da un mese i cittadini avevano informato il Sindaco e gli amministratori del pericolo derivante dal cancello, molto instabile e precario che con poco si poteva stabilizzare e conseguentemente togliere il pericolo, eppure il sopralluogo era stato fatto, l’assessore preposto alla manutenzione e l’assessore di Serricciolo erano informati ma nessuno era intervenuto, questo non è corretto e giusto perché una buona amministrazione si vede dalle piccole cose.

Mi auguro un netto cambio di passo del Sindaco e di una giunta troppo appiattita, poco autonoma e troppo condizionata da enti e amministrazioni esterne, compresi ovviamente qualche dirigente.