14 meravigliosi castelli della Lunigiana

L’organizzazione Chiantilife, esperta di vini e di Toscana, la terra di origine di prodotti enogastronomici famosi in tutto il mondo, ha scelto di raccontare in un bellissimo articolo l’esperienza di vita nella nostra terra, fortemente legata alle tradizioni e ad un passato che affonda le sue radici nelle solide costruzioni medievali.

“È sufficiente spostarsi con l’auto da un luogo all’altro, anche in modo casuale per rendersi subito conto del forte legame che quest’area ha tutt’oggi con il passato, è possibile percepire il Medioevo al solo sguardo rivolto ai tanti piccoli ponti in sasso, ai camminamenti tortuosi, alle strutture arroccate di chiese e paesi.”

Il racconto prosegue, enumerando le bellezze di “una terra toscana, ma non troppo conosciuta dal turismo di massa e per questo ancora genuina”. “La Lunigiana è anche per questo misteriosa e tutta da scoprire. Merita assolutamente una visita più lunga del solito, come la classica uscita domenicale. Magari più giorni o più uscite, in modo da avere tutto il tempo a disposizione per coglierne differenze, peculiarità, genuinità.”
Ma veniamo ora all’argomenti principale: i castelli, quali sono? Scopriamoli insieme.

    • Rocca Malaspina, di Massa
    • Fortezza della Brunella, Aulla
    • Castello di Terrarossa
    • Castello degli Aghinolfi
    • Castello di Filattiera
    • Castello Malaspina di Fosdinovo
    • Castello dell’Aquila, di Gragnola (Fivizzano)
    • Castello della Verrucola
    • Castello di Bastia
    • Castello di Pontebosio
    • Castello di Monti di Licciana
    • Castello di Lusuolo
    • Castello di Malgrate, di Villafranca
    • Castello del Piagnaro, a Pontremoli

Le descrizioni dei vari edifici storici le potete trovare all’interno dell’articolo di ChiantiLife, di cui riportiamo il link al termine del nostro post. Non poteva mancare poi un breve accenno ai nostri testaroli, fatti da “un tipo di pasta che non ha eguali, è unica al mondo”
Insomma, fa sempre piacere quando organizzazioni di altre zone d’Italia vengono a trovarci e parlano di noi, ancor di più se rapprestano eccelenze, in questo caso vinicole, invidiate in tutto il mondo, specchio di colline splendide e rinomate come quelle del Chianti.
La Lunigiana, scrivono su ChiantiLife: “merita assolutamente una visita più lunga del solito, come la classica uscita domenicale. Magari più giorni o più uscite, in modo da avere tutto il tempo a disposizione per coglierne differenze, peculiarità, genuinità”.
Noi aspettiamo tutti a braccia aperte!
LEGGI: Chianti Life: i meravigliosi castelli della Lunigiana

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Leggi altro
Durante lo scorso fine settimana sono stati effettuati nel centro di Massa e nelle altre parti della città,…
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!