Le Cinque Terre premiate al FIACULT 2016

"Cinque Terre Kitchen", il video di una studentessa californiana appassionata di cucina italiana, decreta la vittoria del Parco Nazionale delle Cinque Terre, nella categoria "turismo gastronomico"

0
339

Le Cinque Terre ancora una volta protagoniste di un riconoscimento internazionale.          Per la prima volta in Italia, si è svolta lo scorso weekend, nella giornata di sabato 19 novembre per la precisione, la premiazione del FIACULT 2016, il Festival Internazionale dell’Audiovisivo su cultura e turismo. La suggestiva città murata del Giorgione immersa tra i vigneti trevigiani, Castelfranco Veneto, ha ospitato la finale del Festival dedicato alla diffusione di audiovisivi nei settori del turismo, commercio e cultura.

Il FIACULT è un progetto che nasce in Brasile, nella città di Flortianopolis, per sviluppare commercio, turismo e la cultura del mercato sostenibile, offrendo ai partecipanti l’occasione di espandere il proprio mercato e di valorizzare il proprio lavoro, garantendo un business del futuro, finalizzato anche, all’incontro tra i Paesi.

Presso il Teatro Accademico, la giuria internazionale ha premiato, come ogni anno, alcuni tra i numerosi video in gara, divisi per categoria. Tra questi, per il “turismo gastronomico“, ha vinto anche il Parco Nazionale delle Cinque Terre con il video “Cinque Terre Kitchen”. Primo episodio della web serie Passport&Plate, omaggia il paradiso ligure tanto quanto i due episodi successivi (“From Terrace to table” e “Two fishermen named Beppe”). Tutti e tre vedono protagonista Elena Valeriote, studentessa californiana con la passione per la cucina italiana seguita dal videomaker australiano Seth Coleman in un viaggio alla scoperta del gusto e delle ricette più tradizionali, tra ravioli al ragù e vino. Da rivivere a partire dal video qui sotto.

 

Rispondi